Categorie
Attualità Infermieri 118 Professione Infermiere Salute

Diamo dignità ai lavoratori del 118. Rivoluzione dei contratti in Puglia.

Approvate le nuove linee guida della Regione Puglia su stabilizzazione del personale 118.

La regione Puglia ha varato le linee guida per l’internalizzazione del personale 118. Si esulta per un riconoscimento, di diritti e di dignità lavorativa che gli operatori del settore sanitari e non, attendevano e chiedevano da anni.

È servita l’emergenza COVID a sbloccare questa situazione come peraltro sta progressivamente accadendo per vari nodi e problemi di decenni che, una giunta o un governo dopo l’altro, rimanevano quando andava bene delle promesse non mantenute. Sta maturando una coscienza politica sui delicati temi della salute e della sicurezza pubblica che vengono da oggi visti come sistemi non delegabilia a figure esterne difficili da controllare e con un margine di autonomia che potrebbe pesare su fattori come retribuzione, formazione e diritti.

Oggi anche i lavoratori del 118 Pugliesi vengono riconosciuti nei fatti come essenziali. Non è più possibile lasciare che a decidere siano figure che devono ragionare in termini i di profitto e di utili e pertanto si torna al sistema totalmente pubblico. Perlomeno per la quota che riguarda il personale dipendente.

Il post Facebook di Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia:

Ho una notizia importantissima da darvi: abbiamo varato le linee guida per l’internalizzazione e assunzione di tutto il personale del 118 e dei Cup. Finalmente diamo dignità a lavoratori essenziali del sistema sanitario pugliese che hanno il compito di soccorrere le persone nei momenti di emergenza, e di fare le prenotazioni per le visite e gli esami necessari a tutelare la salute dei pugliesi. Questo provvedimento costituisce l’ennesima grande rivoluzione del sistema sanitario pugliese negli ultimi anni.

Ho una notizia importantissima da darvi: abbiamo varato le linee guida per l’internalizzazione e assunzione di tutto il…

Pubblicato da Michele Emiliano su Venerdì 19 giugno 2020

P.S.: Ti è piaciuto questo post? Vuoi condividerlo? Se vuoi anche rimanere aggiornato sui nuovi articoli a tema puoi mettere un like sulla mia pagina Facebook e/o iscriverti alla newsletter attraverso gli strumenti in fondo alla pagina

copyrightRiproduzione riservata



Se ti è piaciuto condividilo via
Commenta via Facebook